Vacanzina 2018

Questa è una di quelle esperienze che non si dimenticano così facilmente, se si pensa che magari fino a qualche attimo prima pensavi di essere solo, ti ritrovi con tante altre ragazze come te, un piccolo esercito di persone ms, o ex-ms, perché ci sono anche loro e ti ricordano che ce la si fa.
In sostanza la vacanzina non si può descrivere, è un viaggio, all’inizio anche verso l’ignoto perchè non sai cosa aspettarti e un po’ te la fai sotto, ma alla fine l’ansia diventa divertimento, la condivisione di silenzi e leggeri imbarazzi iniziali diventano chiacchiere fino a notte fonda, corse nei corridoi e spericolate arrampicate sugli armadi. La vacanzina è colori, è mille attività diverse dove secondo me anche gli operatori tornano un po’ adolescenti e riescono a trasmettere una super-carica positiva, e alla fine è trovare una sorta di isola che non c’è, dove con il piacere dello stare insieme si supera tutto. Quindi che dire, con il bagaglio dello scorso anno sulle spalle e un diario di bordo per quest’anno siamo pronti per partire verso nuove conquiste!!!”
(Ale)

Carissimi ragazzi e genitori,

Siamo felici di comunicarvi che anche quest’anno, dal 16  al 20 luglio Aimuse organizza la “ Vacanzina “, un Programma di Terapia Residenziale per aprirsi alla parola.

Questa estate  saremo ad Ispra  nella CASA DI DON GUANELLA  sul Lago Maggiore.  http://www.donguanellabarza.org/

La Casa Don Guanella ha sede a Barza d’Ispra (Va), Lago Maggiore, a solo un’ora di auto da Milano e a pochi chilometri dal centro di Ispra. La posizione privilegiata consente di raggiungere in pochi minuti il rilassante lungolago e luoghi incantati quali l’Eremo di Santa Caterina e la Rocca di Angera.
La residenza è situata in un edificio del 18° secolo, immersa in un parco secolare in cui passeggiare, con ampio giardino e parcheggio privato.

La “Vacanzina” è un’ esperienza di  Terapia Residenziale per adolescenti e giovani  con Mutismo Selettivo,  riconosciuta per la sua efficacia a livello nazionale  e mondiale.  I ragazzi,  sotto la guida di  psicoterapeuti e di animatori esperti, sperimenteranno la possibilità di vincere la paura attraverso il coinvolgimento  divertente di attività che, in un crescendo, di giorno in giorno, invoglia il linguaggio verbale.

Molti sono i risultati raggiunti e mantenuti dai ragazzi  che vi partecipano, oltre alla bella amicizia che si crea tra loro e li porta a continuare le chiacchiere e le conversazioni al di là del periodo della Terapia.  Le aperture sono  molte e in tutti i campi, i ragazzi alla fine delle giornate di Terapia Residenziale sono più sereni e hanno in loro un grande desiderio di aprirsi agli altri attraverso strategie imparate e sperimentate.

Quest’ anno la nostra proposta è : 5 giorni e 4 notti da trascorrere seguendo un programma giornaliero che vedrà i ragazzi impegnate in attività su misura per loro, laboratori del fare e del sentire, musica, sport, così da favorire la socializzazione progressiva in un clima calmo, rassicurante e divertente.

La strategia è divertirsi con nuovi amici scegliendo di partecipare ai laboratori e alle attività preferite e diventare più consapevoli della propria difficoltà per poterla superare prima. Tutto ciò tenendo conto che quando si cresce alcune cose si vivono diversamente e questo richiede l’allenamento di una maggiore autonomia, estesa in tutti i campi.

La terapia Residenziale, “Vacanzina”, è un’ valore aggiunto alla terapia individuale che a volte i ragazzi stanno già seguendo e infatti è  nostra premura contattare il terapeuta di riferimento per definire insieme gli obiettivi specifici per il ragazzo. La collaborazione è la strada maestra.

La vacanzina tiene conto anche di questo.

Chi è interessato può compilare il form sottostante e/o chiedere maggiori informazioni a : vacanzina@aimuse.it

oppure scrivendo direttamente al Responsabile Clinico del Progetto, dott.ssa Emanuela Iacchia : emanuela.iacchia@tiscali.it

 

Elisa Marchio

Presidente Aimuse Onlus