LAVAGNA (GE) – Il Rumore del Silenzio 30 Marzo 2019

ECCOCI al SECONDO  APPUNTAMENTO IN LIGURIA !!

a LAVAGNA (GE)

IL RUMORE DEL SILENZIO – viaggio nel mondo dei bambini ragazzi con Mutismo Selettivo

  il 30 Marzo 2019 a partire dalle ore 10:00 presso la Sala Rocca in Piazza  Cordeviola

L’evento è aperto a tutti, genitori, insegnanti, professionisti, ed è GRATUITO, ma per motivi organizzativi è necessario iscriversi nel form di seguito

Verrà fornito Attestato di Partecipazione

Si ringraziano:

  • il Comune di Lavagna per la Collaborazione, per la Disponibilità e per aver patrocinato l’evento
  • l’APEL – Associazione Pediatri Extraospedalieri Liguri per la collaborazione e divulgazione

Vi aspettiamo Numerosi

BADALUCCO (IM) – Il Rumore del Silenzio – 29 Marzo 2019

DOPPIO APPUNTAMENTO IN LIGURIA !!

Anche in Liguria sono previsti due incontri Formativi/Informativi sul Mutismo Selettivo

Il PRIMO Seminario

IL RUMORE DEL SILENZIO – viaggio nel mondo dei bambini ragazzi con Mutismo Selettivo

sarà a Badalucco (IM) il 29 Marzo 2019 a partire dalle ore 16:30 presso la Sala Consiliare del Comune in via Marco Bianchi, 1

L’evento è aperto a tutti, genitori, insegnanti, professionisti, ed è GRATUITO, ma per motivi organizzativi è necessario iscriversi nel form di seguito

Verrà fornito Attestato di Partecipazione

Si ringraziano:

  • il Comune di Badalucco per la Collaborazione, per la Disponibilità e per aver patrocinato l’evento
  • l’APEL – Associazione Pediatri Extraospedalieri Liguri per la collaborazione e divulgazione

Stay Tuned…

 

Università degli Studi di SASSARI – Lunedi’ 25 Marzo 2019

I posti per questo evento sono esauriti!

Grazie a tutti per l’interesse dimostrato

Prosegue in Sardegna la Collaborazione di Aimuse con l’Università degli Studi di Sassari

Lunedì 25 Marzo 2019, a partire dalle ore 15:30 presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione , in Aula A, via Zanfarino, 62 a Sassari

ci sarà il Seminario

MOMENTANEAMENTE SILENZIOSI : Strategie per affrontare il Mutismo Selettivo

l’occasione sarà propizia per la presentazione della guida per insegnanti e genitori,  “Momentaneamente Silenziosi”, e del manuale per professionisti,  “Mutismo Selettivo”

Interverranno:

Filippo Dettori – Docente di Didattica e Pedagogia Speciale dell’Università degli Studi di Sassari

Donatella Pes – Referente Aimuse Sardegna

Emanuela Iacchia – Psicologa Psicoterapeuta Età Evolutiva

Paola Ancarani – Professional Counselor, Trainer e Mediatrice Familiare

L’evento è gratuito ed aperto a tutti ma per motivi organizzativi è necessaria l’iscrizione nel form sottostante.

Agli insegnanti e agli studenti che ne facciano richiesta, verrà rilasciato Attestato di Partecipazione.

L’evento ha durata di 3 ore e prevede CFU per gli studenti di Scienze dell’educazione (L19) e di Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Cognitivi (L24)

Vi aspettiamo numerosi

Lecce (Puglia): Mutismo Selettivo – Il disturbo d’ansia che blocca la parola

I posti per questo evento sono esauriti!

Grazie a tutti per l’interesse dimostrato.

(Se volete essere informati sui prossimi incontri che organizzeremo in Puglia sul Mutismo Selettivo, compilate il form presente in basso e, appena disponibili, avremo cura di inviarvi le informazioni via email).

 

Continua anche in Puglia la campagna Formativa/Informativa sul Mutismo Selettivo.

Il 21 Febbraio 2019 saremo a Lecce presso L’Auditorium dell’Istituto Tecnico “Grazia Deledda” in Piazza Palio, 1 dalle ore 16:00 alle ore 19:00

per il Seminario

MUTISMO SELETTIVO: il disturbo d’ansia che blocca la parola

l’evento è gratuito e diretto a docenti, genitori e interessati.

Verrà rilasciato Attestato di Partecipazione. Per ulteriori informazioni puglia@aimuse.it

 

 

Rinnovo quota associativa 2019

Cari tutti
Inizia un anno molto importante per AIMUSE, infatti ricorre il decennale della nascita della nostra Associazione.
Dal 2009 ad oggi abbiamo fatto davvero tanto per diffondere sempre di più la conoscenza del mutismo selettivo.

Nell’anno appena trascorso abbiamo realizzato oltre 50 eventi e tuttavia tante città e regioni d’Italia non sono state ancora raggiunte.

Perché ciò sia possibile non basta più il solo lavoro volontario: ci siamo resi conto che abbiamo bisogno di maggiori risorse umane professionali e finanziarie.

Più risorse ci consentiranno di fare ancora di più e per questo motivo abbiamo deciso di aumentare la quota sociale annuale che nel 2019 è passata a 30 Euro.
Invitiamo tutti coloro che sono già soci di rinnovare la quota tenendo conto di questo incremento.
Per tutti gli altri, soprattutto per i genitori, vi chiediamo di sostenere l’associazione iscrivendovi o facendo anche solo una donazione.


Con il contributo di tutti faremo tanto di più
GRAZIE