Il “Silenzio” nel Mutismo Selettivo

Venerdì 1 Dicembre 2017,

dalle ore 15:00 alle ore 19:00, nell’Aula Magna “Trieste del Grosso” presso la Scuola Secondaria di I grado “G. Mezzanotte”, in piazza Carafa a CHIETI SCALO, ci sarà il Seminario:

IL “SILENZIO” NEL MUTISMO SELETTIVO

Come riconoscere – accettare – affrontare

Apriranno i lavori:  il Prof. Ettore D’Orazio (Dirigente Scolastico Chieti), Marco Lauciani (Vice Presidente Aimuse), Roberto Gemmi (Referente Aimuse Abruzzo).

Interverranno il Dott. Mario D’Ambrosio (Psicologo e Psicoterapeuta), la Dott.ssa Marta Di Meo (Psicologa e Psicoterapeuta), Romina Bracchi (Referente Aimuse Umbria), la dott.ssa Antonella Mancaniello (Dirigente Tecnico Uff.Reg. Abruzzo).

A seguire ci sarà un dibattito.

L’evento è gratuito ma per motivi organizzativi si prega di comunicare la partecipazione al Seminario registrandosi nel seguente link:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdsgy085z1r4T5BjexhbZXgKO2UmR-MuLXBUt7gTyKGNTLR_A/viewform?usp=sf_link

Ai Partecipanti sarà rilasciato l’Attestato di Partecipazione

Per ulteriori informazioni:

  • Roberto Gemmi – Referente A.I.Mu.Se Abruzzo – roberto.gemmi@aimuse.it – Tel. 335 8411985

 

CONOSCERE IL MUTISMO SELETTIVO

Sabato 18 Novembre 2017, a partire dalle ore 16:00, presso l’Auditorium Comunale in Piazza Caduti in Guerra ad Orgosolo (NU) parleremo di Mutismo Selettivo, il disturbo d’ansia che blocca la parola.

L’incontro è aperto a GENITORI, INSEGNANTI, PROFESSIONISTI e a tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza di questo delicato argomento.

L’incontro è gratuito ma è necessaria l’iscrizione.

Per iscriversi, compilare il modulo al seguente link:

https://goo.gl/forms/kUKjvQlKVhuKQqbk1

Che voce ha il silenzio?

Giovedì 9 Novembre 2017, a partire dalle ore 16:30,

a Carbonia (CA) in località Is Gannaus, presso la Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Satta” in via Cellini, parleremo di Mutismo Selettivo.
Come affrontare questo silenzio a scuola, in famiglia e nell’ambito sociale.
L’incontro è rivolto principalmente agli INSEGNANTI, ai GENITORI, al personale scolastico, ai Professionisti, a tutti gli operatori del settore socio-educativo e a chi vuole conoscere le dinamiche legate a questo disturbo ancora poco conosciuto.

Vi aspettiamo numerosi…

PER ISCRIVERSI ALL’EVENTO CLICCARE IL SEGUENTE LINK:

https://goo.gl/forms/E939v2Nuw3dx4vZ73