Grosseto Sabato 17 Novembre 2018 – Anche il Silenzio può parlare

Si svolgerà a Grosseto, Sabato 17 Novembre 2018, , presso il Polo Universitario Grossetano in Via Ginori, 41/43

il Seminario Informativo/Formativo

“Anche il Silenzio può parlare”

L’incontro è aperto a Genitori, Professionisti, Insegnanti e a tutte le figure di aiuto alla persona che ruotano intorno a chi vive il Mutismo Selettivo e alle loro Famiglie.

Il Programma prevede:

Ore 8:30 Accoglienza e registrazione Partecipanti

Ore 9:00 Saluti e apertura dei lavori  – GIUSEPPE MONDACoordinatore Aimuse Delegazione Toscana

Ore 9:30 SABRINA MENGONI Docente Scuola Primaria, Autrice del libro “Non parlo più” tratto da un’esperienza vissuta con una bambina MS

Ore 10:15 LUCIA VASELLIPsicologa Psicoterapeuta Rete Aimuse

“L’origine del Mutismo Selettivo: possibili Cause”

“Fenomenologia del Mutismo Selettivo: come si manifesta”

Ore 11:00 Coffee break

Ore 11:30 ELEONORA FIOROTPsicologa Psicoterapeuta Rete Aimuse

“Il trattamento del Mutismo Selettivo: tecniche ed esempi secondo la prospettiva del Cognitivo Comportamentale”

Ore 12:15 KARIN VEROPsicologa Psicoterapeuta Rete Aimuse

“Il Mutismo Selettivo a scuola: consigli per gli insegnanti e compilazione del Piano Didattico Personalizzato”

Ore 13:00 Eventuale dibattito, ringraziamenti e chiusura dei lavori

 

L’evento è gratuito ma per motivi organizzativi è necessaria l’iscrizione al form seguente o comunicando la partecipazione all’indirizzo segreteria@aimuse.toscana.it

Ai partecipanti che ne faranno richiesta verrà fornito l’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

FIRENZE – Incontro Genitori – domenica 28 Ottobre 2018

Nuovo incontro Genitori in Toscana.

Il prossimo appuntamento sarà Domenica 28 Ottobre 2018 a partire dalle ore 10:00 a Firenze, presso il Centro Clinico “L’Albatro” in via Pratese, 13

Questi incontri hanno lo scopo di far confrontare e condividere le proprie esperienze genitoriali con altre, supportati in questo spazio dal contributo professionale di uno specialista della rete Aimuse.

Saranno presenti all’incontro:

  • Chiara CioliniReferente Provinciale Aimuse Firenze
  • Enrico BianchiReferente Provinciale Aimuse Firenze
  • Eutizio EgizianoPsicoterapeuta Rete Aimuse
  • Linda PecchioliPsicoterapeuta Rete Aimuse

La partecipazione è gratuita ma per motivi organizzativi si prega dare conferma all’indirizzo

segreteria@aimuse.toscana.it

Vi aspettiamo numerosi

LUCCA – Incontro Genitori – domenica 14 Ottobre 2018

Incontro Genitori

Gli incontri hanno lo scopo di far confrontare e condividere le proprie esperienze genitoriali con altre, con il contributo professionale di uno/a specialista della rete Aimuse.

Il prossimo appuntamento sarà Domenica 14 Ottobre 2018 a partire dalle ore 10:00  a LUCCA,  presso la sede Croce Verde in Viale C. Castracani, 468/D

Saranno presenti all’incontro

  • Elisa PollioReferente Provinciale Aimuse Lucca
  • Claudio Franceschi – Referente Provinciale Aimuse Lucca
  • Karin Vero – Psicoterapeuta Rete Aimuse

La partecipazione è gratuita ma per motivi organizzativi si prega dare conferma all’indirizzo

segreteria@aimuse.toscana.it

Vi aspettiamo numerosi

OTTOBRE: Mese della sensibilizzazione e dell’informazione sul mutismo selettivo

Ottobre è un mese importante per il mutismo selettivo, è passato circa un mese dall’ingresso dei nostri bimbi all’asilo o a scuola e generalmente è proprio in questa fase che suonano i primi campanelli d’allarme: la maestra o l’educatrice ci segnalano che il nostro bimbo a scuola non parla.
Intervenire precocemente è il miglior modo per garantire che il mutismo selettivo possa essere superato in fretta, ma, affinché ciò accada, è necessario che tutti coloro che hanno a che fare con i bambini siano informati ed educati a coglierne i primi segnali.
Oggi, grazie all’intensa attività di informazione che A.I.Mu.Se conduce da quasi 10 anni, sono sempre meno i genitori e gli insegnanti che ignorano quel silenzio, anzi l’età dei bambini che vengono segnalati si è notevolmente abbassata e se in passato le richieste di aiuto riguardavano il momento dell’ingresso alla scuola primaria oggi tante segnalazioni riguardano bimbi piccolissimi anche di soli 2-3 anni.
Intervenire con consapevolezza e adeguatamente su questa fascia di età garantisce in tantissimi casi la risoluzione del disturbo in tempi rapidi.
E’ importante allora che periodicamente venga innalzata la soglia di attenzione e che ciascuno di noi diventi cassa di risonanza affinché di questo disturbo d’ansia si parli più spesso, non venga più banalizzato e bollato semplicisticamente come timidezza ma possa essere prontamente individuato e adeguatamente affrontato.

Contiamo quindi sul vostro aiuto affinché ottobre diventi un’occasione speciale per avervi in prima linea accanto a noi nel campo della sensibilizzazione e dell’informazione sul mutismo selettivo.

#Ottobre
Mese della Sensibilizzazione e dell’informazione sul
#MutismoSelettivo
#Parliamone