Il caloroso abbraccio del reggino: un bellissimo seminario

 

IMG-20160624-WA0010IMG-20160624-WA0022

IMG-20160624-WA0032IMG-20160624-WA0021

  • COSA : SCUOLA FAMIGLIA E MUTISMO SELETTIVO seminario formativo-informativo per DOCENTI
  • QUANDO: 24 giugno 2016
  • DOVE: Cinquefrondi – Provincia di Reggio Calabria (ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRANCESCO DELLA SCALA)
  • COME si è svolto:

Nonostante il caldo, il temporale estivo e la data, abbondantemente oltre la fine delle lezioni, erano ben 70 i docenti presenti all’evento, tutti attentissimi, partecipi e disponibili a restare ben oltre i tempi preventivati.

Quanto è bello quando le cose vanno così?

Quanto rincuora, rinforza, convince e motiva una simile risposta?

TANTO, perché ripaga della fatica, dell’impegno e della frustrazione che a volte fa capolino.

Grazie all’intelligente passione della Professoressa Simona Marra, docente che si è fatta carico di proporre il seminario in questo comune del reggino, e all’attenzione del corpo dirigente dell’Istituto, oggi è stata una mattina stimolate, utile e davvero proficua, conclusa con una inaspettata coccola saporita: un enorme vassoio di dolci che ci ha sorprese dandoci l’arrivederci.

Come ormai consolidato, lo svolgimento è quello noto: dopo l’introduzione della Vicaria della dirigente dell’ITC, il seminario ha avuto il suo avvio ad opera della Dr.ssa Paola Ancarani e si è concluso con il prezioso intervento della musicoterapista Dr.ssa Sonia Falcone.

Il caloroso abbraccio del reggino ha reso questa mattinata degna di nota!

Il prossimo evento, l’ultimo per questa prima parte del 2016, sarà in provincia di Cosenza, ad Acri, il 27 giugno.

Speriamo di completare in bellezza.

LONCADINA seminario docenti 24 giugno 2016

SAN FILI: Resoconto del seminario del 25 maggio 2016

IMG-20160525-WA0005 IMG-20160525-WA0011 IMG-20160526-WA0009 IMG-20160526-WA0002

  • COSA : SCUOLA FAMIGLIA E MUTISMO SELETTIVO seminario formativo-informativo per DOCENTI
  • QUANDO: 25 maggio 2016
  • DOVE: Cosenza (ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN FILI)
  • COME si è svolto:

 

Ancora una volta l’iniziativa è stata un successo: 70 gli insegnanti presenti in aggiunta a circa 10 genitori, per un totale di 80 persone. Particolare degno di nota è che tra gli insegnanti c’erano anche docenti provenienti dalla costa tirrenica (Belvedere, Paola, Fuscaldo, Lamezia), segno che l’interesse sta crescendo e che la voglia di fare un buon lavoro nelle aule è tanta.

La stupenda sorpresa ce l’hanno fatta gli studenti dell’ITC di San Fili, che hanno dato il benvenuto a tutti con una performance d’orchestra davvero ben svolta. Hanno suonato Beethoven, Vivaldi ed il tema del magnifico film La vita è bella.

Le attività hanno poi preso il via con l’intervento di apertura della dirigente Prof.ssa Angela Corso, che ha inquadrato le teorie dell’apprendimento, puntando l’attenzione sulla necessità di tradurre dette teorie in azioni pratiche, che affermino il ruolo dell’insegnante come Coach che facilita e guida gli alunni ad imparare ad imparare.

È seguito poi il focus sul tema del Mutismo Selettivo ad opera della Dr.ssa Paola Ancarani e con l’intervento conclusivo sull’approccio musico terapeutico e il valore comunicativo del suono NON parlato ad opera della Dr.ssa Sonia Falcone.

Infine hanno avuto spazio le domande e le esperienze dei docenti, con un ricco confronto che ha visto porre in evidenza le buone pratiche già attuate da chi ha avuto a che fare con studenti muto selettivi. Alla domanda: quanti di voi hanno avuto in classe almeno un alunno muto selettivo? Le mani che si sono alzate hanno superato la metà degli insegnanti presenti, il che fa rabbrividire, soprattutto se si tiene conto di quanto ancora sia ignorato il problema e quanto ancora si pensi, erroneamente, che sia raro.

Ha siglato la chiusura dell’evento la testimonianza di Maria, 18 anni, ex muta selettiva, che ha scritto, in occasione di un evento tenutosi a Roma la scorsa settimana, la sua esperienza di bambina e ragazza con questa condizione.

La Dr.ssa Ancarani ha letto le parole di Maria, che, a parere unanime, ha avuto il potere di commuovere e rinforzare ogni parola detta durante l’incontro.

In Calabria il movimento che rompe il silenzio che NON è d’oro avanza ancora di qualche passo.

LONCADINA seminario docenti 25 maggio 2016