Grosseto Sabato 17 Novembre 2018 – Anche il Silenzio può parlare

Si svolgerà a Grosseto, Sabato 17 Novembre 2018, , presso il Polo Universitario Grossetano in Via Ginori, 41/43

il Seminario Informativo/Formativo

“Anche il Silenzio può parlare”

L’incontro è aperto a Genitori, Professionisti, Insegnanti e a tutte le figure di aiuto alla persona che ruotano intorno a chi vive il Mutismo Selettivo e alle loro Famiglie.

Il Programma prevede:

Ore 8:30 Accoglienza e registrazione Partecipanti

Ore 9:00 Saluti e apertura dei lavori  – GIUSEPPE MONDACoordinatore Aimuse Delegazione Toscana

Ore 9:30 SABRINA MENGONI Docente Scuola Primaria, Autrice del libro “Non parlo più” tratto da un’esperienza vissuta con una bambina MS

Ore 10:15 LUCIA VASELLIPsicologa Psicoterapeuta Rete Aimuse

“L’origine del Mutismo Selettivo: possibili Cause”

“Fenomenologia del Mutismo Selettivo: come si manifesta”

Ore 11:00 Coffee break

Ore 11:30 ELEONORA FIOROTPsicologa Psicoterapeuta Rete Aimuse

“Il trattamento del Mutismo Selettivo: tecniche ed esempi secondo la prospettiva del Cognitivo Comportamentale”

Ore 12:15 KARIN VEROPsicologa Psicoterapeuta Rete Aimuse

“Il Mutismo Selettivo a scuola: consigli per gli insegnanti e compilazione del Piano Didattico Personalizzato”

Ore 13:00 Eventuale dibattito, ringraziamenti e chiusura dei lavori

 

L’evento è gratuito ma per motivi organizzativi è necessaria l’iscrizione al form seguente o comunicando la partecipazione all’indirizzo segreteria@aimuse.toscana.it

Ai partecipanti che ne faranno richiesta verrà fornito l’ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

DSA e Mutismo Selettivo: conoscere per comprendere e accendere le potenzialità – OZIERI (SS) – 4 Ottobre

Doppio appuntamento nell’ambito della settimana Nazionale della Dislessia – dall’ 1 al 7 ottobre 2018 – all’interno dell’evento organizzato dall’AID (Associazione Italiana Dislessia -sezione di Sassari).

Dopo la data del 2 ottobre a Sassari,

AIMUSE sarà presente per parlare di quando il Mutismo Selettivo Convive con i Disturbi di Apprendimento anche ad OZIERI (SS)

Giovedì 4 Ottobre 2018, dalle ore 16:30 alle ore 19:30

Sala Conferenze Piazza San Francesco

Tra Mutismo Selettivo e Dislessia: strategie di intervento.

  • RELATORI:

ore 16:30 DONATELLA PES – Mutismo Selettivo e DSA, convivenza faticosa

0re 17:30 MARIA ANTONIETTA MELONI – Novità normative e ricaduta sulla didattica

0re 18:30 MARINA SCALA e ANTONELLA SANNA – DSA, indicatori di rischio e strategie di intervento

Ingresso Libero e Gratuito

Verrà rilasciato attestato di partecipazione

Mutismo Selettivo e DSA, una convivenza faticosa – SASSARI 2 ottobre 2018

 

Nell’ambito della settimana Nazionale della Dislessia – dall’ 1 al 7 ottobre 2018 – all’interno dell’evento organizzato dall’AID (Associazione Italiana Dislessia) -sezione di Sassari,

AIMUSE sarà presente per parlare di quando il Mutismo Selettivo Convive con i Disturbi di Apprendimento.

Martedì 2 Ottobre dalle ore 8:30 alle ore 18:30 presso

Aula Magna, Università degli Studi di Sassari

Piazza Università, SASSARI

  • RELATORI sessione del mattino

ore 9:30 GIUSEPPE ZANZURINO, DSA e benessere scolastico: le multifinalità dello sviluppo umano

ore 10:15 CARLOS MELERO, DSA e lingue straniere

ore 11:15 BRAZZO, la mia vita d’artista

ore 12:00 DONATELLA PES, Mutismo Selettivo e DSA, una convivenza faticosa

ore 12:45 Dibattito

  • RELATORI sessione pomeridiana

ore 15:00 CARLOS MELERO, DSA e Produzione scritta in lingua straniera

ore 17:00 Gruppo giovani AID Sassari, I giovani si raccontano

ore 17:45 MICHELE GAROFALO, la mia dislessia in musica

 

Ingresso Libero e Gratuito

Verrà rilasciato l’Attestato di Partecipazione

 

Seminario a ELMAS (CA) – Sabato 29 settembre 2018 – Quel silenzio che momentaneamente parla di sé

Continua in Sardegna l’attività di Formazione e Divulgazione sul Mutismo Selettivo

Sabato 29 Settembre 2018 a partire dalle ore 9:30

saremo a Elmas (CA) presso il Teatro Comunale in via Goldoni, 3

con il Seminario

Mutismo Selettivo: quel silenzio che momentaneamente parla di sé

ore 9:00 accoglienza e registrazione partecipanti

ore 9:30 saluti e apertura dei lavori

INTERVENTI:

Gian Piera Giobbe  –  Referente Provinciale Aimuse – Cagliari

Elisa Manca   –  Insegnante, Counselor gestaltica, Consulente Scolastica Aimuse

Maria Ignazia Garau   –  Psicologa-Psicoterapeuta, Specialista Rete Aimuse

TESTIMONIANZE DIRETTE:

Fabio Spanu   

A seguire domande e dibattito.

ore 13:00 Ringraziamenti e chiusura dei lavori

 

L’evento è totalmente gratuito e aperto a tutti (genitori, insegnanti, professionisti e interessati a conoscere meglio il disturbo) ma, per motivi organizzativi, è necessaria l’iscrizione compilando il form sottostante.

Se richiesto verrà fornito Attestato di Partecipazione

Si ringrazia il Comune di Elmas per il Patrocinio gratuito.

 

 

EMILIA-ROMAGNA. Castelfranco Emilia, un resoconto dell’evento

Una bella occasione di incontro e confronto sul mutismo selettivo, quella che si è tenuta a Castelfranco Emilia (MO) lo scorso venerdì 20 Aprile 2018. A.I.Mu.Se. ancora una volta ha cercato di avvicinarsi alla scuola e alle famiglie, per dare il maggior supporto possibile nell’affrontare situazioni delicate e difficili come quelle che si presentano nella relazione con bambini mutoselettivi.

Grazie a tutte le insegnanti e ai genitori che hanno partecipato. Un ringraziamento speciale alla collaborazione della Prof.ssa Silvia Zetti, che ha introdotto l’argomento sottolineando l’importanza di essere maestri sensibili e attenti verso le difficoltà degli alunni, al Dr. Giuliano Cuoghi, che ha illustrato le caratteristiche del disturbo e dato suggerimenti pratici ai docenti, all’insegnante Loretta Finch, che ha portato la preziosa testimonianza della sua esperienza di 23 anni fa con un’alunna mutoselettiva raccontando come la relazione con la bambina attraverso l’insegnamento della musica abbia potuto aprire la porta della voce, alla Dr.ssa Caterina Mirella Donato, che ha presentato un interessante intervento sul tema “mutismo selettivo e trauma migratorio” con l’esempio di un caso reale.

È stato un piacere confrontarci e condividere esperienze. Talmente tante le domande e gli interventi finali dei partecipanti, che siamo andati oltre l’orario previsto. Nelle testimonianze del pubblico abbiamo percepito soprattutto la difficoltà del sentirsi soli nell’affrontare la situazione, pur dimostrandosi docenti motivati ad aiutare i propri ragazzi – cosa degna di grande onore. Come abbiamo ricordato anche durante l’incontro, la collaborazione tra tutte le figure che stanno intorno al bambino mutoselettivo è fondamentale per il superamento del disturbo, e purtroppo a volte ancora manca. Ma da oggi non sono più da soli. Ecco, far capire loro che ci siamo, per loro, per i loro ragazzi, è il senso di questi incontri. Grazie ancora, alla prossima!

 

Chiara Mistri

Referente A.I.Mu.Se. Emilia-Romagna