Grosseto, 16 Novembre 2019 – Lo sguardo nel Silenzio

Continuano in Toscana gli appuntamenti per la Diffusione della Conoscenza del Mutismo Selettivo.

Saremo a Grosseto il 16 Novembre 2019 a partire dalle ore 8:30 presso il Polo “L. Bianciardi” in Piazza de Maria, 31 con il Convegno:

LO SGUARDO NEL SILENZIO

Incontro Informativo aperto a Genitori, Specialisti, Insegnanti, Educatori, Pediatri e a tutti gli  interessati ad approfondire le proprie conoscenze e formarsi su questo disturbo.

Saranno presenti all’evento:

Daniela Giovannini – Dirigente Scolastico Polo L. Bianciardi

Giuseppe Monda – Referente Regionale Aimuse Toscana

Emanuela Iacchia – Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile Comitato Scientifico Aimuse.

Ai Partecipanti che ne faranno richiesta verrà fornito Attestato di Partecipazione.

L’evento è gratuito, ma per motivi organizzativi è obbligatoria l’iscrizione. Per iscriversi compilare il Form sottostante:

 

IL SILENZIO PRENDE VOCE SULLA VIA FRANCIGENA

Correvoce Toscana: Saremo presenti a Lucca Lunedi 7 Ottobre 2019 alle ore 17:00

presso l’Auditorium della biblioteca Agorà, Via delle Trombe n.6 – Lucca

Il Progetto Correvoce ha già ottenuto il patrocinio da AEFV- Associazione Europea vie Francigene, che ha aderito all’iniziativa e concesso l’uso del marchio, il Pellegrino Medievale con il bordone o bacelum, lungo bastone di legno utilizzato in tutto il percorso per sostenersi e difendersi. Questa idea è nata dalla volontà di mettere in relazione la Via Francigena, via di incontri e condivisione con Aimuse, attraverso seminari e convegni, uno per regione per tutto il cammino dalla Valle d’aosta al Piemonte e Lombardia, dall’Emilia Romagna alla Toscana al Lazio.

Per iscriversi all’evento compilare il seguente Form:

TENNIS IN PIAZZA 15 settembre 2019 “Avis/Aimuse”

 

Aimuse Toscana ha partecipato con una postazione Punto Informa in collaborazione con Avis Comunale Grosseto, all’ottava edizione del “Tennis in piazza” riservato ai ragazzi/e dai 6 ai 14 anni in Piazza Dante a Grosseto. Per l’occasione è stato allestito un mini campo da tennis dove molti bambini si sono divertiti a giocare sotto la guida del maestro Federale F.I.T Daniele Pecci e dalla sua collaboratrice Iryna Sliusar.

Per quanto riguarda Aimuse, molti genitori, incuriositi hanno chiesto informazioni sul disturbo del mutismo selettivo e delle attività che svolge la Delegazione Toscana.

 

CIBO, SOLIDARIETÀ E UNIONE

Lo stand “Punto Informa” di Aimuse è stato presente per gli ultimi due fine settimana di Agosto (17-18 e 24-25) presso il campo sportivo del Grilli in occasione della  nota sagra del “Tortello e maccherone maremmano”.

La postazione è stata presenziata dalla Referente Provinciale di Grosseto, Luana Profeti che per la gioia dei bambini ha anche organizzato la pesca di beneficenza.

Nella prima serata sono stati presenti il Vice-Presidente Aimuse Nazionale Marco Lauciani e la Referente Regionale Lazio Francesca Conforti.

La sera del 24 è intervenuta, invece, la Dott.ssa Lucia Vaselli, psicologa della rete Aimuse che, con la sua professionalità, ha avuto più di un’occasione per rispondere alle domande dei genitori che si sono avvicinati, incuriositi e desiderosi di saperne di più sul mutismo selettivo.

Nella serata finale è stato presente il Referente Regionale Toscana Giuseppe Monda. In tutte le quattro serate l’affluenza è stata numerosa da parte dei genitori che hanno suscitato molto interesse verso la conoscenza del disagio e verso le attività dell’associazone, mentre i bambini si sono divertiti con i gadget della pesca. E’ stato bellissimo vederli lasciare la postazione con un sorriso.

Un ringraziamento particolare va al Presidente della Pro Loco del Grilli che ci ha permesso tutto questo, con la speranza di poterlo ripetere il prossimo anno.

La Referente Provinciale Grosseto Luana Profeti

Aimuse Toscana il prossimo 25 luglio sarà presente alla “Notte bianca del volontariato” a Grosseto, assieme alle altre Associazioni del “Mosaico del Volontariato”. Evento organizzato da CCN -Centro Storico Grosseto. Serata all’insegna del volotariato dove più associazioni attive nel panorama del sociale si spendono investendo il proprio tempo per gli altri, avranno modo di presentare le loro attività e far conoscere cosa offrono per migliorare la vita di tuti.