EMILIA-ROMAGNA. Incontro in-formativo a Bologna il 14 Novembre 2019

! ! !  A G G I O R N A M E N T O   A L   04 / 11 / 2019   ! ! !

Le iscrizioni per l’evento sono chiuse oggi 4 Novembre 2019, per raggiungimento della capienza massima della sala.

A partire dal 05 Novembre 2019 le iscrizioni che perverranno saranno inserite in una lista d’attesa, per cui verrà confermata la partecipazione solo in caso di rinunce da parte di altri iscritti.

Grazie a tutti per la partecipazione!

Incontro gratuito previa iscrizione compilando il seguente form:

 

MUSICOTERAPIA E MS. Corso di Formazione a Bologna 26 Ottobre 2019

Si terrà a Bologna, presso il Centro di Terapia Cognitiva in Via Fossolo 10, nella giornata di Sabato 26 Ottobre 2019, il primo Corso di Formazione per Professionisti della Musicoterapia, in collaborazione con Professionemusicoterapia.it, intitolato “Musica per la mia voce. Il ruolo della Musicoterapia nel trattamento del Mutismo Selettivo“.

La giornata di formazione darà ai partecipanti la possibilità di acquisire la conoscenza del Mutismo Selettivo, delle sue caratteristiche e dell’inquadramento diagnostico. Le strategie di intervento saranno incentrate sull’approfondimento di nuove modalità attraverso la Musicoterapia sia individuale che di gruppo. L’espressione di sé attraverso il dialogo sonoro diventa nella Musicoterapia la chiave di apertura verbale.

I docenti del Corso: Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, Docente di Psicopatologia dello sviluppo nelle Scuole di Specializzazione di Psicoterapia cognitivo-comportamentale, didatta Sitcc e membro del Comitato Scientifico AIMuSe; Sonia Falcone, professionista della Musicoterapia e counselor; Francesca Nicassio, psicologa psicoterapeuta e musicoterapeuta.

Si ringraziano in particolar modo i professionisti della Musicoterapia Luca Selvaggio e Stefano Re, ideatori del portale Professionemusicoterapia.it, che interverranno durante la giornata formativa per presentare il progetto, e che hanno curato all’interno del portale una sezione speciale interamente dedicata al Mutismo Selettivo, con approfondimenti e video-interviste.

 

OBIETTIVO DEL CORSO

Il mutismo selettivo è un disturbo d’ansia che insorge prevalentemente in età infantile ed è caratterizzato dalla incapacità di esprimersi verbalmente in determinati contesti.

La giornata di formazione darà ai partecipanti la possibilità di acquisire la conoscenza del mutismo selettivo, delle sue caratteristiche e dell’inquadramento diagnostico. Le strategie di intervento saranno incentrate sull’approfondimento di nuove modalità, attraverso la musicoterapia, sia individuale che di gruppo, all’interno dello studio o a scuola.

L’intervento di musicoterapia facilita un ampliamento dell’espressività dei bambini con mutismo selettivo  in un contesto relazionale, dapprima  attraverso il suono dello strumento, poi del proprio corpo e infine attraverso il verbale.  La stimolazione di un canale musicale, permette di ridurre l’ansia rispetto alla produzione verbale, di creare un clima di condivisione che favorisce l’espressione via via delle prime parole.

L’espressione di sé attraverso il dialogo sonoro diventa nella musicoterapia la chiave di apertura verbale.

DOCENTI

Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, Docente di Psicopatologia dello sviluppo nelle Scuole di Specializzazione di Psicoterapia cognitivo-comportamentale. Didatta Sitcc. Comitato scientifico AIMuSe

Sonia Falcone professionista della musicoterapia e counselor

Francesca Nicassio psicologa psicoterapeuta musicoterapeuta

Stefano Re professionista della musicoterapia

Luca Selvaggio professionista della musicoterapia

 

DESTINATARI

Il corso si rivolge prioritariamente a: professionisti della musicoterapia. Solo in caso di posti disponibili possono essere ammessi come uditori altre figure professionali interessate

Il numero di partecipanti massimo è di 25

DURATA: 6 ore

SEDE: Centro di Terapia cognitiva – Via Fossolo 10

 

QUOTA E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione al corso per i soci AIMuSe (in regola con la quota annuale 2019) è di 50 Euro.

La quota d’iscrizione al corso per i NON soci è di 80 Euro (50+ 30 di quota d’iscrizione ad AIMuSe).

Per una regolare iscrizione è necessario: compilare scheda di ammissione al corso (form di seguito) e, per i non soci, compilare scheda di iscrizione “soci” AIMuSe presente sul sito.

Per ulteriori info scrivere a : formazione@aimuse.it

EMILIA-ROMAGNA. Incontro in-formativo a Lugo (RA) il 23 Marzo 2019

Si terrà Sabato 23 Marzo 2019 a partire dalle ore 10:00 l’incontro in-formativo organizzato da A.I.Mu.Se. e patrocinato dal Comune di Lugo (RA) sul tema del Mutismo Selettivo, presso la Scuola secondaria “F. Baracca” di Lugo (RA) in Via Emaldi 1.

Interverranno per i saluti istituzionali la Prof.ssa Daniela Geminiani, Dirigente Scolastica, la Dr.ssa Agostina Melucci, Dirigente Ufficio X Ambito Territoriale di Ravenna, e l’Assessore all’Istruzione del Comune di Lugo (RA) Fabrizio Lolli.

Parteciperanno come relatori la Referente regionale AIMuSe Chiara Mistri, la Dr.ssa Chiara Vasumini, specialista della Rete AIMuSe presso il Centro di Terapia Cognitiva di Forlì, la psicologa e psicoterapeuta Dr.ssa Margherita Gurrieri, la psicomotricista Fiorenza Paganelli, e infine Franca Turchetti, genitore di una bambina con Mutismo Selettivo.

L’iscrizione è gratuita ma obbligatoria, compilando il form sottostante. Sarà possibile richiedere l’attestato di partecipazione.

Si ringraziano, oltre a tutti i relatori, il Comune e la Scuola secondaria “F.Baracca” di Lugo (RA) per la collaborazione a questa importante iniziativa.

EMILIA-ROMAGNA. Incontro in-formativo a Bologna 19 Ottobre 2018

 

Si terrà a Bologna il prossimo 19 Ottobre 2018, dalle ore 16:00 alle ore 19:00, l’incontro in-formativo di AIMuSe gratuito e aperto a insegnanti, genitori, specialisti, educatori, pediatri e quanti interessati, dal titolo “PERCHE’ NON PARLI? Riconoscere e affrontare il Mutismo Selettivo a scuola e a casa“.  La Sala è quella del Comune di Bologna – che si ringrazia per la collaborazione – presso il Centro Ri.E.Sco. in Via Ca’ Selvatica, 7 a Bologna.

A T T E N Z I O N E ! ! !   

La SEDE dell’incontro è cambiata, per accogliere i numerosi iscritti: l’evento si svolgerà nella prestigiosa Cappella Farnese di PALAZZO D’ACCURSIO a BOLOGNA (Piazza Maggiore, 5). 

Interverranno:

Chiara Mistri – Referente AIMuSe Emilia-Romagna

Dr. Giuliano Cuoghi – Psicologo psicoterapeuta c/o Centro di Terapia Cognitiva di Bologna e docente c/o Scuola Bolognese di Psicoterapia

Dr.ssa Simona Chiodo – Neuropsichiatra infantile, Direttore F.F. UO NPIA Attività territoriale (SC)

Dr.ssa Giulia Magnani – Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta, UOS NPIA Bologna Ovest

Dr.ssa Caterina Mirella Donato – Psicologa psicoterapeuta, specialista della Rete AIMuSe e insegnante

Romina Bracchi – Referente AIMuSe Umbria

La partecipazione è gratuita, ma per motivi organizzativi, è richiesta l’iscrizione all’evento sul nostro sito, compilando il form sottostante. A coloro che lo richiedono sarà possibile rilasciare attestato di partecipazione.

A T T E N Z I O N E !  ! !

Le iscrizioni a questo evento sono chiuse, per raggiungimento del limite di capienza della sala (Cappella Farnese di Palazzo D’Accursio a Bologna). Grazie a tutti.

Per maggiori informazioni scrivere a chiara.mistri @ aimuse.it

EMILIA-ROMAGNA. Castelfranco Emilia, un resoconto dell’evento

Una bella occasione di incontro e confronto sul mutismo selettivo, quella che si è tenuta a Castelfranco Emilia (MO) lo scorso venerdì 20 Aprile 2018. A.I.Mu.Se. ancora una volta ha cercato di avvicinarsi alla scuola e alle famiglie, per dare il maggior supporto possibile nell’affrontare situazioni delicate e difficili come quelle che si presentano nella relazione con bambini mutoselettivi.

Grazie a tutte le insegnanti e ai genitori che hanno partecipato. Un ringraziamento speciale alla collaborazione della Prof.ssa Silvia Zetti, che ha introdotto l’argomento sottolineando l’importanza di essere maestri sensibili e attenti verso le difficoltà degli alunni, al Dr. Giuliano Cuoghi, che ha illustrato le caratteristiche del disturbo e dato suggerimenti pratici ai docenti, all’insegnante Loretta Finch, che ha portato la preziosa testimonianza della sua esperienza di 23 anni fa con un’alunna mutoselettiva raccontando come la relazione con la bambina attraverso l’insegnamento della musica abbia potuto aprire la porta della voce, alla Dr.ssa Caterina Mirella Donato, che ha presentato un interessante intervento sul tema “mutismo selettivo e trauma migratorio” con l’esempio di un caso reale.

È stato un piacere confrontarci e condividere esperienze. Talmente tante le domande e gli interventi finali dei partecipanti, che siamo andati oltre l’orario previsto. Nelle testimonianze del pubblico abbiamo percepito soprattutto la difficoltà del sentirsi soli nell’affrontare la situazione, pur dimostrandosi docenti motivati ad aiutare i propri ragazzi – cosa degna di grande onore. Come abbiamo ricordato anche durante l’incontro, la collaborazione tra tutte le figure che stanno intorno al bambino mutoselettivo è fondamentale per il superamento del disturbo, e purtroppo a volte ancora manca. Ma da oggi non sono più da soli. Ecco, far capire loro che ci siamo, per loro, per i loro ragazzi, è il senso di questi incontri. Grazie ancora, alla prossima!

 

Chiara Mistri

Referente A.I.Mu.Se. Emilia-Romagna