MUSICOTERAPIA E MS. Corso di Formazione a Bologna 26 Ottobre 2019

Si terrà a Bologna, presso il Centro di Terapia Cognitiva in Via Fossolo 10, nella giornata di Sabato 26 Ottobre 2019, il primo Corso di Formazione per Professionisti della Musicoterapia, in collaborazione con Professionemusicoterapia.it, intitolato “Musica per la mia voce. Il ruolo della Musicoterapia nel trattamento del Mutismo Selettivo“.

La giornata di formazione darà ai partecipanti la possibilità di acquisire la conoscenza del Mutismo Selettivo, delle sue caratteristiche e dell’inquadramento diagnostico. Le strategie di intervento saranno incentrate sull’approfondimento di nuove modalità attraverso la Musicoterapia sia individuale che di gruppo. L’espressione di sé attraverso il dialogo sonoro diventa nella Musicoterapia la chiave di apertura verbale.

I docenti del Corso: Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, Docente di Psicopatologia dello sviluppo nelle Scuole di Specializzazione di Psicoterapia cognitivo-comportamentale, didatta Sitcc e membro del Comitato Scientifico AIMuSe; Sonia Falcone, professionista della Musicoterapia e counselor; Francesca Nicassio, psicologa psicoterapeuta e musicoterapeuta.

Si ringraziano in particolar modo i professionisti della Musicoterapia Luca Selvaggio e Stefano Re, ideatori del portale Professionemusicoterapia.it, che interverranno durante la giornata formativa per presentare il progetto, e che hanno curato all’interno del portale una sezione speciale interamente dedicata al Mutismo Selettivo, con approfondimenti e video-interviste.

 

OBIETTIVO DEL CORSO

Il mutismo selettivo è un disturbo d’ansia che insorge prevalentemente in età infantile ed è caratterizzato dalla incapacità di esprimersi verbalmente in determinati contesti.

La giornata di formazione darà ai partecipanti la possibilità di acquisire la conoscenza del mutismo selettivo, delle sue caratteristiche e dell’inquadramento diagnostico. Le strategie di intervento saranno incentrate sull’approfondimento di nuove modalità, attraverso la musicoterapia, sia individuale che di gruppo, all’interno dello studio o a scuola.

L’intervento di musicoterapia facilita un ampliamento dell’espressività dei bambini con mutismo selettivo  in un contesto relazionale, dapprima  attraverso il suono dello strumento, poi del proprio corpo e infine attraverso il verbale.  La stimolazione di un canale musicale, permette di ridurre l’ansia rispetto alla produzione verbale, di creare un clima di condivisione che favorisce l’espressione via via delle prime parole.

L’espressione di sé attraverso il dialogo sonoro diventa nella musicoterapia la chiave di apertura verbale.

DOCENTI

Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, Docente di Psicopatologia dello sviluppo nelle Scuole di Specializzazione di Psicoterapia cognitivo-comportamentale. Didatta Sitcc. Comitato scientifico AIMuSe

Sonia Falcone professionista della musicoterapia e counselor

Francesca Nicassio psicologa psicoterapeuta musicoterapeuta

Stefano Re professionista della musicoterapia

Luca Selvaggio professionista della musicoterapia

 

DESTINATARI

Il corso si rivolge prioritariamente a: professionisti della musicoterapia. Solo in caso di posti disponibili possono essere ammessi come uditori altre figure professionali interessate

Il numero di partecipanti massimo è di 25

DURATA: 6 ore

SEDE: Centro di Terapia cognitiva – Via Fossolo 10

 

QUOTA E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione al corso per i soci AIMuSe (in regola con la quota annuale 2019) è di 50 Euro.

La quota d’iscrizione al corso per i NON soci è di 80 Euro (50+ 30 di quota d’iscrizione ad AIMuSe).

Per una regolare iscrizione è necessario: compilare scheda di ammissione al corso (form di seguito) e, per i non soci, compilare scheda di iscrizione “soci” AIMuSe presente sul sito.

Per ulteriori info scrivere a : formazione@aimuse.it

IL SILENZIO PRENDE VOCE SULLA VIA FRANCIGENA

Correvoce Toscana: Saremo presenti a Lucca Lunedi 7 Ottobre 2019 alle ore 17:00

presso l’Auditorium della biblioteca Agorà, Via delle Trombe n.6 – Lucca

Il Progetto Correvoce ha già ottenuto il patrocinio da AEFV- Associazione Europea vie Francigene, che ha aderito all’iniziativa e concesso l’uso del marchio, il Pellegrino Medievale con il bordone o bacelum, lungo bastone di legno utilizzato in tutto il percorso per sostenersi e difendersi. Questa idea è nata dalla volontà di mettere in relazione la Via Francigena, via di incontri e condivisione con Aimuse, attraverso seminari e convegni, uno per regione per tutto il cammino dalla Valle d’aosta al Piemonte e Lombardia, dall’Emilia Romagna alla Toscana al Lazio.

Per iscriversi all’evento compilare il seguente Form:

BADALUCCO (IM) – Incontro Genitori – Lunedì 29 Luglio 2019

Essere genitori di bambini/ragazzi con MS, spesso ci disorienta.

Ci sembra di essere soli ad affrontare un problema per molti incomprensibile o banale. Non lo è. Per questo nasce la necessità di confrontarci, raccontare le emozioni che si provano e cercare insieme di scambiare strategie che ci aiutino ad affrontare consapevolmente un percorso che conduce alla serenità e alla parola.

ed è con questo spirito che il 29 Luglio, a partire dalle ore 18:30 ci incontreremo presso la sala Consiliare del Comune di Badalucco, con la presenza della Referente Provinciale per Imperia, Simona Sequi, e con la Psicologa Psicoterapeuta della Rete Aimuse, Ilaria Ambrosino.

Confrontarci ci aiuterà a sentirci meno soli in questo cammino, sviluppando possibilità per le famiglie del nostro territorio.

L’incontro è gratuito, ma per motivi organizzativi è gradita l’iscrizione, compilando il form di seguito.

Per ulteriori informazioni scrivere a simona.sequi@aimuse.it

Si ringrazia il Comune di Badalucco per il Patrocinio gratuito dell’evento.

 

Vacanzine Terapeutiche 2019

 

Carissimi ragazzi e genitori,

Siamo felici di comunicarvi che anche quest’anno Aimuse organizza la “Vacanzina”, un Progetto di Terapia Residenziale per aprirsi alla parola.

La “Vacanzina” è un’ esperienza di  Terapia Residenziale Intensiva per adolescenti e giovani  con Mutismo Selettivo,  riconosciuta per la sua efficacia a livello nazionale  e mondiale.  I ragazzi,  sotto la guida di  psicoterapeuti e di animatori esperti, sperimenteranno la possibilità di vincere la paura attraverso il coinvolgimento  divertente in attività che, in un crescendo, di giorno in giorno, invoglia il linguaggio verbale.

Molti sono i risultati raggiunti e mantenuti dai ragazzi  che vi partecipano, oltre alla bella amicizia che si crea tra loro e li porta a continuare le chiacchiere e le conversazioni al di là del periodo della Terapia.  Le aperture sono  molte e in tutti i campi, i ragazzi alla fine delle giornate di Terapia Residenziale sono più sereni e hanno in loro un grande desiderio di aprirsi agli altri attraverso strategie imparate e sperimentate.

La nostra proposta prevede 5 giorni e 4 notti, dal 15 Luglio al 19 Luglio ad Armeno, sul Lago d’Orta, da trascorrere seguendo un programma giornaliero che vedrà i ragazzi impegnati in attività su misura per loro, laboratori del fare e del sentire, musica, sport, così da favorire la socializzazione progressiva in un clima calmo, rassicurante e divertente.

La strategia è divertirsi con nuovi amici scegliendo di partecipare ai laboratori e alle attività preferite e diventare più consapevoli della propria difficoltà per poterla superare prima. Tutto ciò tenendo conto che quando si cresce alcune cose si vivono diversamente e questo richiede l’allenamento di una maggiore autonomia, estesa in tutti i campi.

La terapia Residenziale, “Vacanzina”, è un’ valore aggiunto alla terapia individuale che a volte i ragazzi stanno già seguendo e infatti è  nostra premura contattare il terapeuta di riferimento per definire insieme gli obiettivi specifici per il ragazzo. La collaborazione è la strada maestra.

La vacanzina tiene conto anche di questo.

Al fine di poter programmare e valutare il numero di adolescenti interessati alla partecipazione, vi chiediamo di presentare una prima manifestazione d’interesse (entro e non oltre il 10 Giugno) a cui successivamente farà seguito una nostra richiesta più approfondita di dati e informazioni, compilando il form sottostante e/o chiedendo maggiori informazioni a : vacanzina@aimuse.it

Elisa Marchio

Presidente Aimuse Onlus

[ PORDENONE ] – 1° Giugno 2019 – Dare voce al mutismo selettivo – Il disturbo d’ansia che blocca la parola.

Primo evento A.I.Mu.Se in provincia di Pordenone.

Sabato 1 Giugno 2019 – ore 09:30
presso Cinemazero, Piazza Maestri del Lavoro, 3 – Pordenone
con il patrocinio del comune di Pordenone
Seminario gratuito
“Dare voce al mutismo selettivo: il disturbo d’ansia che blocca la parola”
Rivolto a genitori, insegnanti, professionisti e interessati alla conoscenza del disturbo.
Per motivi organizzativi è necessario iscriversi compilando il form sottostante.

 

Continua a leggere

Rinnovo quota associativa 2019

Cari tutti
Inizia un anno molto importante per AIMUSE, infatti ricorre il decennale della nascita della nostra Associazione.
Dal 2009 ad oggi abbiamo fatto davvero tanto per diffondere sempre di più la conoscenza del mutismo selettivo.

Nell’anno appena trascorso abbiamo realizzato oltre 50 eventi e tuttavia tante città e regioni d’Italia non sono state ancora raggiunte.

Perché ciò sia possibile non basta più il solo lavoro volontario: ci siamo resi conto che abbiamo bisogno di maggiori risorse umane professionali e finanziarie.

Più risorse ci consentiranno di fare ancora di più e per questo motivo abbiamo deciso di aumentare la quota sociale annuale che nel 2019 è passata a 30 Euro.
Invitiamo tutti coloro che sono già soci di rinnovare la quota tenendo conto di questo incremento.
Per tutti gli altri, soprattutto per i genitori, vi chiediamo di sostenere l’associazione iscrivendovi o facendo anche solo una donazione.


Con il contributo di tutti faremo tanto di più
GRAZIE

SEMINARIO A SPOLETO: PERCHÉ NON PARLI?

Ritorniamo in Umbria per parlare di Mutismo Selettivo a Spoleto.

Si ringrazia l’Istituto Tecnico Professionale che ha gentilmente concesso la sala e il  Comune di Spoleto per il patrocinio gratuito.

Il Seminario è gratuito aperto ad insegnanti, genitori, specialisti e comunità.

Per poter partecipare è indispensabile compilare il form.

Sarà fornito Attestato di Partecipazione

Vi aspettiamo numerosi

 

EMILIA-ROMAGNA. Incontro in-formativo a Bologna il 14 Novembre 2019

Incontro gratuito previa iscrizione compilando il seguente form:

 

Grosseto, 16 Novembre 2019 – Lo sguardo nel Silenzio

Continuano in Toscana gli appuntamenti per la Diffusione della Conoscenza del Mutismo Selettivo.

Saremo a Grosseto il 16 Novembre 2019 a partire dalle ore 8:30 presso il Polo “L. Bianciardi” in Piazza de Maria, 31 con il Convegno:

LO SGUARDO NEL SILENZIO

Incontro Informativo aperto a Genitori, Specialisti, Insegnanti, Educatori, Pediatri e a tutti gli  interessati ad approfondire le proprie conoscenze e formarsi su questo disturbo.

Saranno presenti all’evento:

Daniela Giovannini – Dirigente Scolastico Polo L. Bianciardi

Giuseppe Monda – Referente Regionale Aimuse Toscana

Emanuela Iacchia – Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile Comitato Scientifico Aimuse.

Ai Partecipanti che ne faranno richiesta verrà fornito Attestato di Partecipazione.

L’evento è gratuito, ma per motivi organizzativi è obbligatoria l’iscrizione. Per iscriversi compilare il Form sottostante:

 

[SEMINARIO] – Silvi (TE) – Venerdì 8 novembre – La voce nascosta

Presso la sede dell’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli in Via L. Da Vinci a Silvi (TE) si terrà il prossimo 8 novembre il seminario “La voce nascosta”. La partecipazione è gratuita ma è gradita la prenotazione presso il form sottostante

 

 

Compila il form per prenotare la tua presenza al seminario: