LEZIONE FRONTALE sul Mutismo Selettivo – Uniss 25 Marzo 2019

Le iscrizioni per questo evento sono chiuse.

Grazie a tutti per l’interesse dimostrato

LEZIONE FRONTALE sul MUTISMO SELETTIVO

Riservata agli studenti del 2° e 3° anno di Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Cognitivi (L24)

Lunedì 25 Marzo 2019, dalle ore 10:30 alle ore 12:30 presso il Dipartimento di Scienze Biomediche , in Aula Magna B – via Vienna

MOMENTANEAMENTE SILENZIOSI : Strategie per affrontare il Mutismo Selettivo

criteri di diagnosi e trattamento del Mutismo Selettivo

Interverranno:

Aniello d’Angelo – Portavoce degli Studenti di L24  dell’Università degli Studi di Sassari

Donatella Pes – Referente Aimuse Sardegna

Emanuela Iacchia – Psicologa Psicoterapeuta Età Evolutiva

Paola Ancarani – Professional Counselor, Trainer e Mediatrice Familiare

L’evento è gratuito ed aperto solo agli Studenti del 2° e 3° anno di L24.

Ai fini del rilascio dell’attestato di partecipazione valido per il Tirocinio Interno è necessaria l’iscrizione nel form sottostante.

Vi aspettiamo numerosi

 

 

Università degli Studi di SASSARI – Lunedi’ 25 Marzo 2019

I posti per questo evento sono esauriti!

Grazie a tutti per l’interesse dimostrato

Prosegue in Sardegna la Collaborazione di Aimuse con l’Università degli Studi di Sassari

Lunedì 25 Marzo 2019, a partire dalle ore 15:30 presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione , in Aula A, via Zanfarino, 62 a Sassari

ci sarà il Seminario

MOMENTANEAMENTE SILENZIOSI : Strategie per affrontare il Mutismo Selettivo

l’occasione sarà propizia per la presentazione della guida per insegnanti e genitori,  “Momentaneamente Silenziosi”, e del manuale per professionisti,  “Mutismo Selettivo”

Interverranno:

Filippo Dettori – Docente di Didattica e Pedagogia Speciale dell’Università degli Studi di Sassari

Donatella Pes – Referente Aimuse Sardegna

Emanuela Iacchia – Psicologa Psicoterapeuta Età Evolutiva

Paola Ancarani – Professional Counselor, Trainer e Mediatrice Familiare

L’evento è gratuito ed aperto a tutti ma per motivi organizzativi è necessaria l’iscrizione nel form sottostante.

Agli insegnanti e agli studenti che ne facciano richiesta, verrà rilasciato Attestato di Partecipazione.

L’evento ha durata di 3 ore e prevede CFU per gli studenti di Scienze dell’educazione (L19) e di Scienze e Tecniche Psicologiche dei Processi Cognitivi (L24)

Vi aspettiamo numerosi

ORISTANO (Sardegna) – 30 Novembre 2018 – Seminario: “Posso parlarti col cuore”?

 

Continua in Sardegna la Formazione/Informazione sul Mutismo Selettivo, per la PRIMA volta ad ORISTANO!

Grazie alla collaborazione con l’Istituto Comprensivo n° 4 di Oristano,  Venerdì 30 Novembre 2018 dalle ore 16:45  in Viale Diaz, 83, ci sarà il Seminario

POSSO PARLARTI COL CUORE?

impariamo ad ascoltare i bambini/ragazzi Momentaneamente Silenziosi

rivolto ad Insegnanti, Genitori, Professionisti del settore psico -socio -educativo e a tutti coloro desiderosi di conoscere e approfondire questa tematica.

Il programma prevede:

16:45 Accoglienza e registrazione partecipanti

INTERVENTI

GIUSEPPINA LOI – Dirigente Istituto Comprensivo n° 4 Oristano

“Saluti, presentazione e apertura dei lavori”

DONATELLA PES –  Referente Regionale Aimuse Sardegna

“Aimuse: una presenza concreta per famiglie, insegnanti, professionisti”

CATERINA VISIOLI – Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Rete Aimuse

“Comprendere e trattare il mutismo selettivo”

19:00 dibattito, interventi non programmati

19:30 ringraziamenti e chiusura lavori

L’evento è gratuito ma per motivi organizzativi è necessario iscriversi compilando il form di seguito.

Elmas – Formazione ed emozione al seminario del 29 settembre

Elmas, 29 Settembre 2018

Non solo Formazione ma anche tanta emozione nel Seminario che si è svolto a Elmas il 29 Settembre 2018:

“Mutismo Selettivo, quel silenzio che Momentaneamente parla di sé” 

I lavori sono stati aperti da Gian Piera Giobbe, Referente A.I.Mu.Se per la provincia di Cagliari, che ha esordito con la presentazione dell’Associazione e di tutte le attività svolte nel territorio regionale e nazionale. E’ stata presentata la nuova guida A.I.Mu.Se, “Momentaneamente Silenziosi” e proiettato un piccolo video dell’Associazione che ha introdotto gli interventi successivi.

La parola è passata alla Dottoressa Maria Ignazia Garau, Psicologa Psicoterapeuta, Specialista della rete A.I.Mu.Se.

Si è entrati quindi nel vivo del disturbo descrivendo il Mutismo Selettivo a partire da una serie di dinamiche che si sviluppano nel cervello del bambino fin dalla nascita. Si è parlato di mentalizzazione, del rapporto mamma-bambino ed è stato affrontato il discorso sulle teorie dell’attaccamento. Si è parlato dell’importanza della conoscenza e distinzione delle emozioni,  passando poi a indicazioni più specifiche per genitori e insegnanti che si ritrovano ad avere a che fare con questo disturbo, indicazioni che hanno toccato varie fasce d’età. A fine intervento è stato dato un piccolo spazio alle domande a cui la platea ha partecipato attivamente.

La parola è poi passata a Gian Piera Giobbe, a sua volta genitore di una bambina il cui disturbo è oggi in regressione. In questa fase la referente A.I.Mu.Se ha spiegato il Mutismo Selettivo attraverso la propria esperienza personale spiegando alcune dinamiche che si ritrova ad affrontare una famiglia di un bambino con Mutismo Selettivo. Ha spiegato attraverso alcuni esempi quali sono gli atteggiamenti che possono essere d’aiuto ai genitori e ha sottolineato l’importanza della collaborazione con gli insegnanti e con il terapeuta di riferimento.

E’ intervenuta poi Elisa Manca insegnante, Counselor Gestalitica e consulente scolastica A.I.Mu.Se. Elisa ha spiegato, attraverso la sua esperienza di insegnante, come approcciarsi a questo disturbo all’interno del contesto scolastico. Ha parlato di alcuni meccanismi che possono svilupparsi in una classe frequentata da un bambino con mutismo selettivo, dando una serie di indicazioni utili per affrontarli. Ha portato vari esempi teorici e pratici, mostrando anche foto dei materiali didattici utilizzati che sono stati utili durante il suo percorso. Ha sottolineato anche lei l’importanza della collaborazione con la famiglia e l’eventuale terapeuta di riferimento.

Il Seminario si è concluso con la testimonianza diretta ed emozionantissima di Fabio Spanu che ha voluto raccontare ai presenti la sua esperienza di bambino e ragazzo muto selettivo. Fabio rispondendo ad alcune domande della  Dott.ssa Garau, ha percorso la sua infanzia e adolescenza ma soprattutto ha voluto dare un importantissimo messaggio ai genitori presenti in sala:

“non abbiate mai paura, nemmeno di sbagliare perché da questo disturbo si esce e si sopravvive, io ne sono la prova”.

Ha detto di essere molto felice della presenza di tante persone in sala, dell’attività dell’Associazione e dell’importanza di questi seminari divulgativi perché quando lui era piccolo tutto ciò è mancato sia alla sua famiglia che alle famiglie che all’epoca si sono trovate a vivere il Mutismo Selettivo. Il messaggio di Fabio è stato un messaggio di speranza per tutti i presenti e anche per la nostra Associazione, perché ha confermato l’importanza di questi eventi e di ogni attività che promuoviamo. Fabio, in questa splendida mattinata, ha contribuito con il cuore a motivarci e ad andare avanti.