Catanzaro: è andata alla grande!

La ripresa di settembre in Calabria è iniziata sotto i migliori auspici.

Il primo seminario dopo la pausa estiva ha contato il tutto esaurito, con la partecipazione attenta e partecipe degli insegnanti di infanzia, primaria e medie, dell’Istituto Comprensivo Casalinuovo di Catanzaro Sud.

La sala gremita è rimasta concentrata e coinvolta dai professionisti che si sono avvicendati: Dr.ssa Paola Ancarani, Dr.ssa Sonia Falcone e Dr.ssa Elisa Dragone, tutte e tre dedite ad offrire ai presenti le migliori prospettive per riconoscere ed intervenire nei casi di mutismo selettivo.

Numerosi gli interventi dei presenti, ricchi di riflessioni, domande, testimonianze e autocritica.

E’ sempre bello constatare quanto sia arricchente e stimolante l’unione positiva e generosa di menti e cuori orientati verso il bene di chi è più in difficoltà.

Sul sito della scuola ospite è stata cura immediata degli organizzatori testimoniare il gradimento e l’utilità del seminario proposto. Per chi desidera leggere ecco il modo: http://www.iccasilinuovocatanzarosud.gov.it/

Alla prossima.

 

CAMPORA-CALABRIA: Come è andata

Bellissimo pomeriggio a Campora S. Giovanni, in provincia di Cosenza, presso l’Istituto Comprensivo che ha ospitato il nostro Seminario.

Circa 100 le presenze, tutti docenti e qualche genitore, interessatissimi e partecipi.

Dopo l’introduzione della Dirigente, la Professoressa Policicchio, il seminario si è svolto come di consueto, con la relazione della Dr.ssa Ancarani e poi il contributo della Dr.ssa Falcone.

La cosa bella è che ogni volta, nonostante ormai in Calabria siano stati moltissimi gli eventi realizzati, è per noi sempre molto emozionante ed arricchente farne uno nuovo. Anche stavolta è andata così.

Questo è stato il penultimo incontro prima della pausa estiva, il prossimo sarà il 10 giugno e poi a Settembre, come recita una nota canzone: ricominciamo!

CALABRIA: a Laurignano un ottimo risultato.

Le parole della Dirigente, per dare un riscontro sull’evento sono state: Seminario formativo-informativo sul Mutismo Selettivo: le dott.sse Paola Ancarani e Sonia Falcone hanno catturato l’attenzione di docenti e genitori sulla delicata tematica dei bambini mutoselettivi. Grande la partecipazione del pubblico, grazie anche alla profonda preparazione delle relatrici.

In realtà è davvero difficile riuscire a raccontare quanto era gremito lo spazio e dare idea della soddisfazione nel vedere non solo insegnanti dell’Istituto che ci ha ospitate, ma tanti altri nonché genitori, partecipare con grande attenzione alle oltre 3 ore di lavori, svolti senza pause.

Come sempre è una bella emozione guardare i volti cambiare mentre scoprono e capiscono qualcosa di più del Mutismo Selettivo.

CALABRIA. Ad ACRI, grazie alla FIDAPA, uno splendido pomeriggio.

    

Più di 120 i partecipanti, quasi tutti docenti, che si sono raccolti nel bellissimo Palazzo Sanseverino Falcone di Acri, il 10 marzo, per approfondire il tema del Mutismo Selettivo.

L’iniziativa, la prima di tre, è stata realizzata per volontà ed impegno della sezione di Acri della FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), che ha voluto creare un percorso che consentisse, agli insegnanti delle scuole dell’infanzia e primaria aderenti al progetto, un processo di formazione anche esperienziale proprio su questo tema.

Aimuse ha partecipato con il suo seminario formativo-informativo, tre ore che hanno visto i presenti partecipare con un’attenzione, un trasporto e una sensibilità davvero ammirevoli.

L’evento ha preso il via con i saluti della Dr.ssa Carmela Sposato, Presidente della FIDAPA Sezione di Acri e della Prof.ssa Giulia Rachele D’amico, Dirigente dell’Istituto Comprensivo ex II Circolo Acri, la prima scuola aderente al progetto, ed è proseguito con la relazione della Dr.ssa Paola Ancarani e l’intervento della Dr.ssa Sonia Falcone, che come sempre portano per tutta la Calabria, questa importante occasione di approfondimento per insegnanti, genitori ed interessati.

Anche questo 2017 si sta rivelando un anno proficuo, in Calabria l’attenzione verso il Mutismo Selettivo è confermata e si intensifica, questo è rincuorante e motivante.

Grazie.

CALABRIA: oltre 300 persone al convegno di CROTONE

Quale miglior riscontro per l’evento di Crotone che riportare l’articolo della Prof.ssa Eugenia Garritani su www.crotoneinforma.it? Eccolo qui di seguito.

 

Associazione AIMUSE: convegno sul Mutismo selettivo nell’auditorium dell’Alcmeone

La scuola si confronta con tutte le realtà culturali, professionali, assistenziali, genitoriali, per affrontare le problematiche dei bisogni educativi speciali in sinergia.

Sabato 25 Febbraio 2017 – 17:0

Tanti docenti hanno partecipato, nel pomeriggio del 24 febbraio, al Convegno “ Mutismo selettivo “, organizzato dall’Associazione AIMUSE, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo “ Alcmeone” , a dimostrazione che il mondo della scuola vuole confrontarsi con tutte le realtà culturali, professionali, assistenziali, genitoriali, per affrontare le problematiche dei bisogni educativi speciali in sinergia e con spirito collaborativo. Ha svolto il ruolo di moderatrice con misura e professionalità la Prof.ssa Lucia Claps, che ha introdotto i lavori .

Uno sguardo attento al mondo della scuola, alle nuove e pressanti richieste delle famiglie e della società, quello della Prof.ssa Antonella Cosentino, vice sindaco della città di Crotone che, con la sua presenza e le sue parole, ha testimoniato alla platea l’impegno dell’Amministrazione comunale per i bambini. La Dirigente della scuola ospitante, Antonella Romeo, ha elogiato l’Associazione per l’organizzazione del Convegno che ha suscitato un enorme interesse, dimostrato dal grande numero di partecipanti , oltre 300 docenti da tutta la provincia.

Sono state tante le parole chiave sottolineate dai relatori che  hanno affrontato la problematica del mutismo selettivo da vari punti di vista. Le parole chiave su cui si è soffermata la Prof.ssa Eugenia Garritani, che ha trattato l’argomento dal punto di vista pedagogico, partendo dalla frase descrittiva del bambino mutacico “Non parlo, ma chiedo aiuto”, sono state: apprendimenti significativi, valorizzazione delle esperienze degli alunni, didattica potenziata e inclusiva per rispondere ai loro  bisogni educativi , flessibilità degli spazi, esplorazione e ricerca, didattica laboratoriale, considerazione della dimensione affettivo-sociale-cognitiva degli alunni. Un richiamo forte alle Indicazioni nazionali, che sostituiscono i Programmi ministeriali, con particolare riguardo al paragrafo L’ambiente di apprendimento, per invitare i docenti ad archiviare l’idea di programma e di competizione e di sostituirla con una progettazione collegiale, calibrata sui bisogni dei bambini,  e una valutazione delle competenze in situazioni nuove e non scolastiche.

La Dott.ssa Paola Ancarani, rappresentante dell’AIMUSE in Calabria, ha  centrato il suo intervento sul carico d’ansia che pesa sul bambino con mutismo selettivo, facendo rivivere alla platea, tramite un breve filmato, la doppia dimensione dello stesso e il dolore, la solitudine, la chiusura in sé stesso, l’esclusione sociale , che il bambino vive  a scuola e in contesti non familiari, per riconoscerlo nelle espressioni, negli atteggiamenti, nelle posture che il bambino assume. L’importanza e l’aiuto dei linguaggi non verbali, in particolare della musica sono stati evidenziati dalla Dott.ssa Sonia Falcone,  musicoterapista. Il Dott.  Salvatore Bagalà, neuropsichiatra infantile, ha posto l’accento sull’importanza della sinergia e della collaborazione fra tutti i soggetti che si occupano dei bambini con bisogni educativi speciali perché solo con un sostegno e aiuto diffuso si possono superare difficoltà, disagi e ostacoli, ringraziando il referente locale, il Signor Roberto Facente, per  il generoso intervento organizzativo, e  sottolineando, altresì, la centralità e la preziosità del ruolo dei docenti. Se l’attenzione con cui è stato seguito il Convegno diventa pratica e prassi educativa c’è speranza che la scuola diventi veramente “Buona Scuola”.

(articolo su: http://www.crotoneinforma.it/notizia10585/Associazione-AIMUSE-convegno-sul-Mutismo-selettivo-nell-auditorium-dell-Alcmeone.html#.WLQIo-QzXDc)