Sportello Informativo provincia di Alessandria

Viene attivato anche nella provincia di Alessandria lo sportello informativo e di ascolto per genitori ed insegnanti per approfondire la conoscenza del mutismo selettivo. Agli incontri saranno presenti la referente Aimuse e una psicologa-psicoterapeuta esperta di MS.

Le prime date previste sono giovedì 12 aprile  h 17.00-19.00 (a Novi L.) e mercoledì 9 maggio h 16.00-18.30 (Alessandria)

Ricordiamo che le attività dello sportello sono gratuite ma è indispensabile prenotarsi tramite mail all’indirizzo  piemonte@aimuse.it   o al numero 3285316722

SEMINARIO DIDATTICO AD ALESSANDRIA “CONOSCERE E TRATTARE IL MUTISMO SELETTIVO”

Sabato 20 gennaio si è svolto presso la scuola “Casa Angelo Custode” di Alessandria un seminario sulla tematica del mutismo selettivo organizzato da A.I.Mu.Se.

La partecipazione è stata straordinaria, la sala gremita di genitori, insegnanti, ma anche specialisti, medici e psicologi, a testimoniare quanto sia forte la necessità non solo di informarsi e di capire, ma anche di “entrare” nel mondo del mutismo selettivo.
Ci hanno introdotto in questo mondo le parole della direttrice della scuola, suor Gianna Guido, che ha ricordato la necessità di continuo aggiornamento e autoaggiornamento sia per i genitori che per i docenti, perché solo con una costruttiva sinergia si può vincere e superare ogni ostacolo.

La mattinata è iniziata con la testimonianza preziosa e illuminante della Presidente A.I.Mu.Se. Elisa Marchio, che ci ha mostrato come la sua esperienza, difficile, dolorosa, ma “a lieto fine” si sia trasformata e sia stata messa a disposizione come impegno e vicinanza a tutto tondo alle famiglie attraverso le numerose attività dell’associazione.

La psicologa e psicoterapeuta dr.ssa Ilaria Ambrosino ci ha invece spiegato con chiarezza ed esaustività quali sono i criteri diagnostici e le caratteristiche del bambino con mutismo selettivo e delle famiglie. La dr.ssa Paola Ghio, psicologa e psicoterapeuta, ha fornito numerosi spunti di riflessione sui pensieri, sulle emozioni e sugli atteggiamenti che occorre coltivare ed esercitare come genitori, insegnanti o terapeuti, quando si ha a che fare con un bimbo muto selettivo, a partire da alcune parole chiave come accettazione, benevolenza, pazienza, speranza, fiducia
A concludere gli interventi degli specialisti, la dr.ssa Emanuela Iacchia, psicologa, psicoterapeuta, esperta a livello nazionale di mutismo selettivo, ha illustrato come favorire l’apertura dei bimbi muto selettivi a scuola ma anche in tutti gli altri contesti sociali, attraverso strategie ed interventi innovativi, tra cui ricordiamo le “vacanzine”, cioè i soggiorni terapeutici residenziali che si svolgono con le famiglie di bambini o con adolescenti con mutismo selettivo.

Emozionante ed intenso è stato infine il racconto di una mamma – Giusy che ci ha condotto, a partire dai primi momenti di spaesamento e paura all’esordio del disturbo, attraverso la messa in atto di risorse interiori, interpersonali e terapeutiche fondamentali, fino alla risoluzione delle difficoltà, quando le parole della sua bimba non sono più rimaste bloccate in gola e le paure si sono sciolte.

Possiamo dire che la mattinata ci ha regalato tante emozioni, tanti spunti e strumenti, e soprattutto tanta fiducia nel fatto che le paure possono essere affrontate anche con il sorriso, non solo dai bambini e ragazzi con mutismo ma prima di tutto dagli adulti che a vario titolo si occupano di loro.

Alessandria: Seminario didattico

L’attività di divulgazione riparte nel 2018 dalla Regione Piemonte con un seminario che si svolgerà presso la Casa dell’Angelo Custode di Alessandria. Interverranno come relatrici, oltre alla Dottoressa Emanuela Iacchia,  le Dottoresse Paola Ghio e Ilaria Ambrosino, psicologhe e psicoterapeute della Rete A.I.Mu.Se che ringraziamo per la disponibilità e il contributo.

Le iscrizioni sono chiuse.

 

 

NOVARA: PRIMO EVENTO INFORMATIVO FORMATIVO SUL MUTISMO SELETTIVO

Si svolgerà a Novara presso l’Istituto Comprensivo Statale “Achille Boroli”  il Seminario “Mutismo Selettivo- Come riconoscerlo e affrontarlo”
Si tratta del primo evento realizzato in questa città da A.I.Mu.Se che ha voluto rispondere alle esigenze informative e formative di tanti genitori e insegnanti residenti nell’area.
Un ringraziamento speciale va al Dirigente Prof. Domenico Bresich, che ha accolto immediatamente la proposta concedendo gratuitamente l’uso dei locali scolastici, e alle specialiste che hanno accettato di mettere a disposizione il loro tempo e le loro competenze.
Il seminario è gratuito, non è necessaria l’iscrizione.