NUOVO CORSO DI FORMAZIONE PER SPECIALISTI A TORINO

A seguito delle numerose manifestazioni di interesse suscitate dal primo corso di formazione per specialisti organizzato a Roma da A.I.Mu.Se. siamo lieti di informare che si terrà a Torino un nuovo evento formativo dedicato specificatamente ai professionisti del settore.

Il Corso ” MUTISMO SELETTIVO -Quell’ansia che blocca la parola” è organizzato da S.T.P.C. Studio Torinese di Psicologia Cognitiva; direttore scientifico e docente del corso la Dottoressa Emanuela Iacchia, membro del Comitato Scientifico A.I.Mu.Se.

Invitiamo a partecipare tutti gli specialisti che desiderano approfondire e consolidare le conoscenze sul Mutismo Selettivo.

“Il silenzio e le parole” una giornata di sensibilizzazione sul mutismo selettivo tra pittura, illustrazioni, laboratori e seminario in provincia di Bergamo

Si è svolta sabato 3 giugno a Bottanuco (BG) una giornata di sensibilizzazione sul mutismo selettivo intitolata: “Il silenzio e le parole. Un viaggio nel mutismo selettivo tra scrittura ed immagini” organizzata con la collaborazione di A.I.Mu.Se e di Mamme del mondo dell’Isola, con il patrocinio del Comune.
L’incontro si è aperto al mattino con un coloratissimo laboratorio pittorico-espressivo di creatività condotto dall’artista Maite Damone, nel quale un gruppo di bambini di varie età ha lavorato ispirandosi ad alcune parole significative ed evocative (gioia, sguardo, paura, amore, coraggio…) e creato un grande cartellone multicolore a tempo di musica. I bambini hanno poi realizzato dei piccoli quadri – all’interno di cornici di varie dimensioni – con i gessi colorati.

L’incontro è continuato nel pomeriggio, nel grande Auditorium dove è stata allestita la mostra di illustrazioni di Maite, nate dal libro di Daniela Conti e Marina M “Ti hanno mangiato la lingua?”
e si è tenuto un seminario sul mutismo selettivo. Hanno partecipato Elisa Marchio, Presidente A.I.Mu.Se che ha introdotto il mutismo selettivo e presentato l’Associazione; la Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa psicoterapeuta, membro del comitato scientifico A.I.Mu.Se che ha approfondito il tema di come affrontare il mutismo selettivo a scuola e a casa, focalizzando l’attenzione anche sui casi di bambini immigrati bilingue. Daniela Conti e Marina M. hanno presentato il loro libro e raccontato l’esperienza dal silenzio alle parole. Marina, undicenne ex muta selettiva, ha raccontato la sua storia e i suoi progetti.
Sandra Quiroz Oré, mediatore umanistico e presidente dell’associazione Mamme del mondo dell’Isola, ha concluso parlando del personale percorso di crescita e della vita scolastica della figlia muto selettiva.

Nella mostra di illustrazioni, sono stati esposti anche i lavori svolti dai bambini durante la mattinata.

La nota più bella della giornata? Complice l’atmosfera giocosa del pomeriggio, le ragazzine muto selettive hanno iniziato a chiacchierare tra loro tranquillamente!

Bel pomeriggio a Castrovillari

Come da programma, sabato scorso, il 10 giugno, si è svolto l’ultimo seminario in Calabria prima della pausa estiva.

Nell’accogliente scuola Mamma Chioccia, di Castrovillari, davanti ad un pubblico attento e via via sempre più consapevole, si sono avvicendante la Prof.ssa Raffaella Bosone, che ha aperto i lavori con i suoi saluti, la Prof.ssa Patrizia Pisani, educatrice della Rete A.I.Mu.Se. che ha centrato il suo intervento su B.E.S. e Didattica inclusiva, la Dr.ssa Paola Ancarani e la Dr.ssa Sonia Falcone, che come di consueto si sono integrate per spiegare ai presenti l’importanza di conoscere il Mutismo Selettivo e le buone pratiche per uscirne.

E’ stato bello constatare che ogni volta si crea come una magia condivisa, che lascia tutti quanti più umani e consapevoli di qualche ora prima.

A settembre riprenderemo, per adesso a tutti: buone ferie.

CAMPORA-CALABRIA: Come è andata

Bellissimo pomeriggio a Campora S. Giovanni, in provincia di Cosenza, presso l’Istituto Comprensivo che ha ospitato il nostro Seminario.

Circa 100 le presenze, tutti docenti e qualche genitore, interessatissimi e partecipi.

Dopo l’introduzione della Dirigente, la Professoressa Policicchio, il seminario si è svolto come di consueto, con la relazione della Dr.ssa Ancarani e poi il contributo della Dr.ssa Falcone.

La cosa bella è che ogni volta, nonostante ormai in Calabria siano stati moltissimi gli eventi realizzati, è per noi sempre molto emozionante ed arricchente farne uno nuovo. Anche stavolta è andata così.

Questo è stato il penultimo incontro prima della pausa estiva, il prossimo sarà il 10 giugno e poi a Settembre, come recita una nota canzone: ricominciamo!