SEMINARIO A SPOLETO: PERCHÉ NON PARLI?

Ritorniamo in Umbria per parlare di Mutismo Selettivo a Spoleto con un Seminario gratuito aperto ad insegnanti, genitori, specialisti e comunità.

Si ricorda che A.I.Mu.Se è una ONLUS  e che tutti gli eventi sono realizzati grazie al volontariato e alle donazioni, pertanto è gradito ogni contributo o sponsorizzazione che aiutino a coprire i costi dell’evento.

Per poter partecipare è indispensabile compilare il form e sarà fornito Attestato di Partecipazione.

Si ringrazia il  Comune di Spoleto per il patrocinio gratuito.

Vi aspettiamo numerosi

 

Grosseto, 16 Novembre 2019 – Lo sguardo nel Silenzio

Continuano in Toscana gli appuntamenti per la Diffusione della Conoscenza del Mutismo Selettivo.

Saremo a Grosseto il 16 Novembre 2019 a partire dalle ore 8:30 presso il Polo “L. Bianciardi” in Piazza de Maria, 31 con il Convegno:

LO SGUARDO NEL SILENZIO

Incontro Informativo aperto a Genitori, Specialisti, Insegnanti, Educatori, Pediatri e a tutti gli  interessati ad approfondire le proprie conoscenze e formarsi su questo disturbo.

Saranno presenti all’evento:

Daniela Giovannini – Dirigente Scolastico Polo L. Bianciardi

Giuseppe Monda – Referente Regionale Aimuse Toscana

Emanuela Iacchia – Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile Comitato Scientifico Aimuse.

Ai Partecipanti che ne faranno richiesta verrà fornito Attestato di Partecipazione.

L’evento è gratuito, ma per motivi organizzativi è obbligatoria l’iscrizione. Per iscriversi compilare il Form sottostante:

 

MUSICOTERAPIA E MS. Corso di Formazione a Bologna 26 Ottobre 2019

Si terrà a Bologna, presso il Centro di Terapia Cognitiva in Via Fossolo 10, nella giornata di Sabato 26 Ottobre 2019, il primo Corso di Formazione per Professionisti della Musicoterapia, in collaborazione con Professionemusicoterapia.it, intitolato “Musica per la mia voce. Il ruolo della Musicoterapia nel trattamento del Mutismo Selettivo“.

La giornata di formazione darà ai partecipanti la possibilità di acquisire la conoscenza del Mutismo Selettivo, delle sue caratteristiche e dell’inquadramento diagnostico. Le strategie di intervento saranno incentrate sull’approfondimento di nuove modalità attraverso la Musicoterapia sia individuale che di gruppo. L’espressione di sé attraverso il dialogo sonoro diventa nella Musicoterapia la chiave di apertura verbale.

I docenti del Corso: Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, Docente di Psicopatologia dello sviluppo nelle Scuole di Specializzazione di Psicoterapia cognitivo-comportamentale, didatta Sitcc e membro del Comitato Scientifico AIMuSe; Sonia Falcone, professionista della Musicoterapia e counselor; Francesca Nicassio, psicologa psicoterapeuta e musicoterapeuta.

Si ringraziano in particolar modo i professionisti della Musicoterapia Luca Selvaggio e Stefano Re, ideatori del portale Professionemusicoterapia.it, che interverranno durante la giornata formativa per presentare il progetto, e che hanno curato all’interno del portale una sezione speciale interamente dedicata al Mutismo Selettivo, con approfondimenti e video-interviste.

 

OBIETTIVO DEL CORSO

Il mutismo selettivo è un disturbo d’ansia che insorge prevalentemente in età infantile ed è caratterizzato dalla incapacità di esprimersi verbalmente in determinati contesti.

La giornata di formazione darà ai partecipanti la possibilità di acquisire la conoscenza del mutismo selettivo, delle sue caratteristiche e dell’inquadramento diagnostico. Le strategie di intervento saranno incentrate sull’approfondimento di nuove modalità, attraverso la musicoterapia, sia individuale che di gruppo, all’interno dello studio o a scuola.

L’intervento di musicoterapia facilita un ampliamento dell’espressività dei bambini con mutismo selettivo  in un contesto relazionale, dapprima  attraverso il suono dello strumento, poi del proprio corpo e infine attraverso il verbale.  La stimolazione di un canale musicale, permette di ridurre l’ansia rispetto alla produzione verbale, di creare un clima di condivisione che favorisce l’espressione via via delle prime parole.

L’espressione di sé attraverso il dialogo sonoro diventa nella musicoterapia la chiave di apertura verbale.

DOCENTI

Dott.ssa Emanuela Iacchia, psicologa e psicoterapeuta dell’età evolutiva, Docente di Psicopatologia dello sviluppo nelle Scuole di Specializzazione di Psicoterapia cognitivo-comportamentale. Didatta Sitcc. Comitato scientifico AIMuSe

Sonia Falcone professionista della musicoterapia e counselor

Francesca Nicassio psicologa psicoterapeuta musicoterapeuta

Stefano Re professionista della musicoterapia

Luca Selvaggio professionista della musicoterapia

 

DESTINATARI

Il corso si rivolge prioritariamente a: professionisti della musicoterapia. Solo in caso di posti disponibili possono essere ammessi come uditori altre figure professionali interessate

Il numero di partecipanti massimo è di 25

DURATA: 6 ore

SEDE: Centro di Terapia cognitiva – Via Fossolo 10

 

QUOTA E MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione al corso per i soci AIMuSe (in regola con la quota annuale 2019) è di 50 Euro.

La quota d’iscrizione al corso per i NON soci è di 80 Euro (50+ 30 di quota d’iscrizione ad AIMuSe).

Per una regolare iscrizione è necessario: compilare scheda di ammissione al corso (form di seguito) e, per i non soci, compilare scheda di iscrizione “soci” AIMuSe presente sul sito.

Per ulteriori info scrivere a : formazione@aimuse.it

ABRUZZO – Chieti, giovedì 30 maggio 2019 seminario per studenti universitari